fbpx
Menu Chiudi

Un grande ritorno: Sator!

Nuova copertina, più malefica!

Proseguiamo con gli annunci in vista di Essen 2015: dopo le due consulenze già annunciate, è il momento del primo dei due giochi edito a marchio Post Scriptum, per l’occasione in coproduzione con Scribabs. Come già anticipato,  torna infatti a grande richiesta Sator Arepo Tenet Opera Rotas, uscito per la prima volta nel 2008 e ora arricchito dalla nuova espansione Malleus Maleficarum, che introduce il Monaco Nero e le sue maledizioni.
Quando Paolo Vallerga ci ha proposto l’idea di ristampare questo gioco abbiamo aderito con entusiasmo, sia perché il gioco è nei nostri cuori perché è stato quello che per primo ci ha aperto le porte del mercato internazionale, sia perché quest’anno ricorrono gli anniversari di Scribabs e di Post Scriptum, sia, soprattutto, perché secondo noi è un gran bel gioco 🙂
La nuova modalità, che affianca quella vecchia, comunque presente, cambia parecchio il focus dell’esperienza: nelle regole base la sfida per i giocatori sta nell’ottenere il massimo dalle carte che hanno in mano, mentre nell’espansione c’è la possibilità di cambiarle, ponendo l’accento sulle scelte da fare durante i turni degli avversari.
Insomma, secondo noi è il perfetto completamento di un’offerta per i giocatori appassionati, che con Sator, Bretagne e Zena hanno davvero a diposizione proposte per tutti i palati.
E per i giocatori occasionali e le famiglie con bambini?
Beh, per quello bisogna aspettare il prossimo annuncio!

Nuove tessere di gioco e un’inquietante presenza sullo sfondo
E ora, lasciamo la parola a Lord Fiddlebottom!


Come voi ormai ben sapete, carissimi numerosissimi fan del sottoscritto Lord Fiddlebottom (e sparutissimi non molto graditi fan di Mario Scriptum), quest’anno è il decimo anniversario di Post Scriptum!
E in più, forse voi questo non lo sapete, è anche il quindicesimo anniversario della nascita della Scribabs, la casa editrice che collabora tuttora con i nostri amici Mario e Matteo. E non solo! Matteo Post quest’anno compie 20 anni! Mentre Mario Scriptum ne compie 60!
Quante emozioni!
Insomma, qui non si può stare con le mani in mano.
Se siete stati abbastanza intelligenti e furbi da aver letto tutti i miei articoli dall’anno scorso, saprete che Paolo Scribabs è un fidato amico e collaboratore dei nostri protagonisti tondi e viola. Fin dalle prime uscite, Post Scriptum e Scribabs hanno collaborato con consulenze reciproche e collaborazioni editoriali.
E quale migliore occasione per festeggiare questi lieti eventi, ripescando dal passato quel capolavoro ludico che è SATOR AREPO TENET OPERA ROTAS?
SATOR è una co-edizione fra Post Scriptum e Scribabs, e rappresenta il primo vero passo da parte dei nostri amici oltre i confini nazionali.
Le due case editrici hanno quindi scelto di realizzare una nuova fichissima edizione per Essen 2015, con regole aggiuntive e materiali talmente nuovi e belli che i vostri altri giochi da tavolo si trasformeranno in scatole da scarpe, per l’imbarazzo.
Come la precedente edizione, la scatola di SATOR sarà a forma di libro! Io ho infilato il gioco nella mia libreria, che così le ragazze che invito a casa pensano che leggo i tomoni giganti e faccio bella figura, e che non sono come quei bambinoni che continuano a giocare ai giochi da tavolo.


In più, sarà presente l’espansione MALLEUS MALEFICARUM, ideata dagli autori originali di SATOR, Enrico Pesce e Federica Rinaldi, con lo sviluppo a cura di Mario e Matteo.
Adesso nell’espansione ci saranno maledizioni pericolose! Monaci neri che vagano per le labirintiche biblioteche che ti faranno BUUH! Possibilità di giocare durante i turni avversari per incredibili colpi di scena!
I buoni Post e Scriptum si sono dati da fare per far funzionare tutto a modino, e pare che questa collaborazione con Paolo Scribabs sia più solida che mai (vi ricordo che Scribabs, ha curato le grafiche anche per Zena1814 e per Bretagne, e aspettatevi altre novità a pochino eh).
Insomma, questo decennale si sta dimostrando ricco di lieti eventi, che secondo me il novennale, l’ottennale, il settennale, il sessennale, il quinquennale, il quattrennale, il triennale e il biennale, appena lo verranno a sapere ci rimarranno un po’ male.

Anche questo gioco uscirà in occasione di Essen. Correte a provarlo!

Sator Arepo Tenet Opera Rotas

CONTENUTO:
1 tabellone di gioco
24 pezzi “Passerelle” in 6 forme e 4 tipologie
8 Passerelle “Espansione”
100 Carte “Incertus Movet in Aere Sospeso”
32 Carte “Liber Fidei” in 4 colori (8 per accolito)
32   carte “Malleus Maleficarum” in 4 colori (8 per accolito)
28 Carte “Piazzamento”
4 Pedine “Accolito”
4 Pedine “Gargoyle”
16 Libri Perduti (4 per ciascun colore)
Monaco Nero
8Libri Neri
30 gettoni Maledizione 
1 tessera Primo giocatore
4 gettoni “Azione Gratuita”
12 carte “Punto Azione perso” 
12 carte “Carta persa” 

Autori: Enrico Pesce e Federica Rinaldi
Illustrazioni: Pasquale Todisco
Grafica: Scribabs

Pubblicato nel 2015 da Scribabs e Post Scriptum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *