fbpx
Menu Chiudi

Bacci Pagano – il gioco

Tipo:

Il librogame di Bacci Pagano è una sfida di investigazione da affrontare in solitaria oppure in gruppo.

Numero di giocatori: 1-8
Durata partita: - minuti
Età: 14+ anni
Lingue disponibili: Italiano

Questo prodotto non è disponibile nel tuo paese. Puoi acquistarlo da uno dei siti che ti proponiamo di seguito.

Tema:

Il Gioco

Dovrete collaborare tra voi per aiutare il famoso investigatore privato genovese Bacci Pagano, nato dalla penna di Bruno Morchio e protagonista di numerosi romanzi, a risolvere cinque casi. Cinque storie inedite ambientate tra Genova e la Sardegna, una mappa della città e una pagina di giornale ricca di indizi: questo è il materiale contenuto nella scatola che, insieme a una buona dose di intuito investigativo e spirito di avventura, ti guiderà nelle indagini.
Il gioco è ideale da portare in vacanza e “a prova di ombrellone”: i fascicoli contenuti hanno le dimensioni di un libro tascabile.

L’ambientazione

Il gioco è ispirato ai noir contemporanei di Bruno Morchio che hanno come protagonista Bacci Pagano, un investigatore privato genovese ironico e disilluso, amante di Mozart, della buona cucina e delle donne e sempre dalla parte dei perdenti.
Al centro dei romanzi di Morchio c’è Genova: ci sono le delegazioni operaie di Sestri Ponente, il Levante e le sue crêuze che scendono al mare, la città vecchia con i suoi caruggi, i palazzi fatiscenti ed il suo popolo speciale e a volte bizzarro.

Le cinque storie inedite di difficoltà crescente in cui potrai cimentarti sono:

  • LADRI DI LIBRI
  • LA NAVE SOSPETTA
  • TRASFERTA IN OGLIASTRA
  • AI TEMPI DEL CORONAVIRUS
  • VITE INVISIBILI

Riuscirai a risolvere tutti i casi?

Come si gioca

  • Insieme a una breve guida introduttiva, nella scatola troverai cinque fascicoli: ognuno rappresenta un’indagine di difficoltà variabile, indicata sulla copertina.
  • Nella scatola, troverai anche ulteriori materiali di gioco da usare solo con alcuni fascicoli, seguendo le indicazioni del testo.
  • I cinque casi non sono legati tra loro: è possibile cominciare a giocare aprendo un fascicolo a scelta e leggendo l’introduzione all’avventura. Se è la prima partita, ti consigliamo di iniziare con il fascicolo “Ladri di libri”, che contiene un tutorial approfondito delle regole di gioco.
  • Quando giocate in gruppo, fra di voi potrebbe esserci un “giocatore/giocatrice alpha”, cioè una persona che tende un po’ a imporsi e decidere per tutti.

Credits

Designer

Autori: Marco Zamanni e Enrico Corso, con la collaborazione di Bruno Morchio

Artista

Illustrazioni: Sara Masperi, Simone Murgia
Artwork:
 Simone Riggio

Editore

Demoela
Consulenza di produzione:
 Post Scriptum