fbpx
Menu Chiudi

Annuncione! Legend Raiders sarà coprodotto da Post Scriptum e…

Scriviamo questo post mentre aleggia ancora un’atmosfera di euforia: amiamo il nostro lavoro e ogni volta che riusciamo a ottenere dei bei risultati è proprio una grande soddisfazione.

Stiamo parlando di Legend Raiders.

È un titolo che fin da subito ha attirato molta curiosità sia sui social sia sui tavoli: abbiamo pubblicato già un bel po’ di materiale in tema (grafico e non) e nelle occasioni esclusive di prova a Play e presso le associazioni che l’hanno ospitato ha suscitato grande interesse e pareri molto positivi.

Non a caso, Io Gioco l’ha inserito nell’elenco dei giochi più interessanti visti a Norimberga.

In più, Gioconomicon lo ha già recensito in anteprima con parole chiare e lusinghiere; se volete approfondire, potete leggere questo articolo e vedere questo video.

Ma allora, dopo queste premesse più che positive, perché la nostra attività social su questo gioco si è fermata?
Perché nel frattempo si è aggiunto un tassello importante: un altro editore ha voluto condividere con noi questo entusiasmo e ci ha proposto di inserire il gioco anche nel proprio catalogo, offrendosi di distribuirlo a livello mondiale.

La nostra prima reazione è stata un misto di entusiasmo per questa opportunità e di incertezza sul da farsi, perché abbiamo dedicato davvero tanto lavoro a questo titolo, insieme agli autori Francesco Testini e Dario Massarenti e all’illustratore Mateusz Mizak, e lo sentiamo come figlio nostro.
La tentazione di dire “No grazie” e continuare per la nostra strada da soli c’è stata, ovviamente: condividere la produzione vuol dire inevitabilmente perdere un po’ di controllo sul prodotto e non è una cosa che si fa a cuor leggero.
Inoltre, con questo nuovo accordo, l’uscita a Essen non è più garantita.

Se l’editore fosse stato un altro, avremmo detto di no…

Questa incertezza, comunque, è durata poco perché ci siamo resi conto fin da subito che si trattava di una gran bella opportunità.
Thundergryph è una realtà che apprezziamo tanto: dal punto di vista lavorativo, operativo, grafico, professionale e umano.
L’idea che Legend Raiders esca con i nostri due marchi ci riempie di orgoglio e di entusiasmo.
Stringere la mano a Gonzalo e sancire definitivamente la collaborazione è stato un momento bellissimo!
Queste le sue parole: “Mario e il team di Post Scriptum hanno creato Legend Raiders con premura e passione. Siamo felici e onorati di rappresentare un progetto che unisce il talento di diverse persone che apprezziamo moltissimo. Ci siamo subito trovati in sintonia e siamo già al lavoro per pubblicare il titolo nel 2020 come parte della nuova linea: Family Adventures.”

Sicuramente, il gioco sarà ancor più bello di come è già ora – la grafica sarà fedele a quella che ormai conoscete, mentre sui materiali ci hanno già proposto delle idee fantastiche – e verrà distribuito capillarmente in tutto il mondo.

E poi, cosa da non sottovalutare, grazie a questo accordo, ora possiamo dedicarci a progetti futuri… Anzi, già lo stiamo facendo a spron battuto!

Restate connessi perché sono in arrivo altre novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *