fbpx
Menu Chiudi

In uscita a Essen! Wendake: New Allies e Radetzky – Milano 1848!

A due mesi dall’inizio della fiera, siamo lieti di annunciare i due giochi in uscita a Essen! Li troverete entrambi nel nostro stand 4-C113!

WENDAKE: NEW ALLIES

Giocatori: 1-4
Tempo: 60-150
Età: 14+

Anno 1756: gli eserciti Francese e Inglese stanno arrivando nell’area dei Grandi Laghi. Allearsi con loro potrebbe essere molto conveniente per la vostra Tribù, a livello economico e militare!

Wendake: New Allies introduce nel gioco le carte Turno e l’azione Alleanza. Il funzionamento di queste nuove regole è molto semplice:

  1. Quando scegliete l’ordine di gioco del turno successivo ottenete anche la carta Turno associata alla posizione in cui avete collocato il vostro cilindro.
  2. Nella parte superiore della carta Turno ci possono essere la bandiera Francese, quella Inglese, entrambe o nessuna. La presenza di bandiere vi permette di svolgere subito un’azione Alleanza con la fazione riportata (se ci sono entrambe, potete scegliere). L’azione Alleanza vi permette di:
    • Incrementare la solidità del patto che vi lega a una fazione… O decidere di passare dall’altra parte!
    • Usare le vostre Canoe per commerciare con le Navi europee, cedendo Pelli in cambio di preziosi Fucili.
    • Sfruttare le Pattuglie Francesi e Inglesi per consolidare il vostro controllo sui vari territori.
    • Usare i Fucili per ottenere Punti Vittoria in una scala associata ai vostri alleati.
  3. Nella parte inferiore della carta Turno ci sono potenti effetti, ottimi da usare in combinazione con le tessere Azione o con le tessere Progresso.
    Alcuni di essi sono gratuiti, e in tal caso la carta Turno va scartata. Altri costano risorse o Fucili e in tal caso la carta può essere usata una volta a round.

Alcuni esempi di carte Turno
L’azione Alleanza è presente anche sulle nuove tessere Azione incluse nella scatola.

I Fucili permettono inoltre di ottenere nuove tessere Tartaruga.

Infine, nel gioco saranno presenti le carte Evento e i gettoni Turno Fantasma per rendere la partita in solitario ancora più difficile e avvincente!

Contenuto:

  • 1 plancia componibile, in 4 parti. Fronte per la partita multigiocatore, retro per il solitario
  • 12 tessere Tartaruga
  • 2 tessere Lago non usabile
  • 10 nuove tessere Azione (5 di livello 1 e 5 di livello 2)
  • 4 gettoni Turno Fantasma per la partita in Solitario
  • 8 Pattuglie Francesi
  • 8 Pattuglie Inglesi
  • 1 Nave Francese
  • 1 Nave Inglese
  • 20 risorse Fucile
  • 4 nuovi dischi Tribù (1 per colore)
  • 17 carte Turno livello 1
  • 22 carte Turno livello 2
  • 16 carte Evento per la partita in Solitario
  • 1 foglio di adesivi
  • Regolamento

Autori: Danilo Sabia e P.S. Martensen
Illustrazioni: Alan D’Amico
Grafica: Paolo Vallerga / Scribabs
Editori: Placentia Games / Post Scriptum

RADETZKY – MILANO 1848

Giocatori: 2-5
Tempo: 40-90
Età: 8+

Nel solco dell’esperienza già fatta con Zena 1814, Post Scriptum torna a collaborare con Demoelâ per sfornare un altro gioco dedicato a un preciso periodo storico di una città italiana. Radetzky – Milano 1848 è un cooperativo in cui i giocatori vestono i panni dei cittadini di Milano, opposti all’esercito austriaco e al suo comandante, il Maresciallo Joseph Radetzky durante le Cinque Giornate!

In ogni turno, avrete a disposizione un massimo di 3 punti azione, ognuno dei quali permette di:

  • Muovere la propria pedina Patriota
  • Usare una carta Aiuto
  • Potenziare l’effetto delle carte Aiuto
  • Ripristinare la propria mano
  • Conquistare una Località
  • Combattere contro i Soldati
  • Combattere contro Radetzky

Il combattimento è il cuore del gioco. Le regole sono molto semplici: se nella Località dove si trova il vostro Patriota c’è almeno un Soldato, rivelate una carta Austria e giocate dalla vostra mano una carta che la sconfigga (se l’avete…), dopodiché decidete se proseguire e combattere gli altri Soldati oppure no.
Il combattimento finisce quando decidete di fermarvi o quando una delle due fazioni perde.

Carte Austria
Carte Italia

Ma non è tutto qui: potrete giocare carte Aiuto per muovervi più velocemente, aumentare la forza in combattimento, piazzare Barricate, pescare carte o spostare Soldati austriaci sulla mappa. Potrete cercare di combattere insieme, per avere maggiori possibilità di vittoria, oppure sparpagliarvi per coprire più zone possibili. Dovrete decidere quando tentare di affrontare Radetzky per indebolire la sua guarnigione nel Castello Sforzesco e dovrete scegliere con attenzione quali Località cercare di conquistare. Vincere sarà tutt’altro che facile!

Carte Aiuto

Alla fine dei turni dei giocatori, tocca all’Austria che rinforzerà i propri presidi in città, occuperà nuove Località e, se non sarete riusciti ad impedirlo, potrebbe conquistarne qualcuna.

La partita finisce quando almeno una fazione conquista 5 Località. Se sarà l’Italia ad averne di più, avrete vinto!

Carte Località

Il gioco include una modalità di gioco Base, in cui si riduce il set di regole, ma non la difficoltà nel vincere, e una modalità Avanzata, in cui entrambe le fazioni diventano più forti ed è possibile utilizzare tattiche più complesse.

Contenuto:

  • 1 Plancia di gioco, raffigurante la mappa di Milano delimitata dalle Mura Spagnole, demolite nel XIX secolo.
  • 1 Plancia Gioco Avanzato
  • 110 carte, divise in:
    • 16 carte Località
    • 33 carte Austria
    • 60 carte Italia
  • 1 carta Primo giocatore (con riassunto del turno Austriaco)
  • 5 pedine Patriota, in 5 colori
  • 1 cartonato raffigurante Radetzky
  • 1 cubo Combattimento
  • 50 cubi Soldato Austriaco
  • 11 tasselli Località Conquistata
  • 5 tasselli Barricata Mobile
  • 5 tasselli Aiuto
  • Regolamento

Autori: Alberto Barbieri, Marco Garavaglia e P.S. Martensen, con il contributo di Marco Alberto Donadoni
Illustrazioni: Simone Murgia
Grafica: Sara Gioria / Post Scriptum
Editori: Demoelâ / Post Scriptum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *